.
Annunci online

estetica
Benvenuti nel' Mondo dell' Estetica!!!!!!!


Diario


3 maggio 2008

Terzo consiglio:Depilazione!!!!

Oggi parleremo di un argomento ke noi donne odiamo e ke purtroppo e una cosa ke dobbiamo fare x forza!!!!          I peli superflui      Quasi tutta la superficie del nostro corpo è coperta di peli, ci si sorprende nell'immaginare che la fronte è la parte più densamente coperta da bulbi piliferi!

E' vero che la maggior parte dei peli che ricoprono il nostro corpo é chiara e sottile, e quindi invisibile, ma purtroppo molti altri sono visibili e come!
Per fortuna la ricerca in questo campo continua a fornire soluzioni sempre più efficaci: durature o a breve termine, alcune più dolorose altre indolori, per soddisfare le esigenze di ogni donna.

Un inestetismo abbastanza comune nelle donne è l'ipertricosi, l'eccessiva presenza di peli.
Un problem a causato essenzialmente da fattori costituzionali o da disfunzioni ormonali, oggi finalmente risolvibile.

Il mondo della depilazione si divide in due grandi categorie: la depilazione provvisoria e quella definitiva, che promette di liberare per sempre le donne dai peli superflui Facciamo un po' di chiarezza sulle metodologie più diffuse e scopriamone i pro e i contro:
Depilazione provvisoria Depilazione definitiva



Creme depilatorieQuesto è forse il metodo più diffuso tra le donne e si basa sull'utilizzo prodotti chimici come paste, schiume, creme ad azione emolliente, stick a ph alcalino o liquidi gelatinosi che eliminano i peli superflui in pochi minuti. Si differenziano per la zona da trattare, ma sono sconsigliate alle persone con la pelle delicata.
Questo metodo ha il grande vantaggio di essere facile e veloce, oltre ad essere indolore e poco costoso.
Al contrario della ceretta, le creme depilatorie, non tolgono lo strato di abbronzatura dell'epidermide.

Durata
Da 6 a10 giorni

Costo
Dai 6 euro in su
SbiancamentoQuesto metodo viene usato prevalentemente per sbiancare la peluria del viso tramite sostanze chimiche, ma alla lunga puo' dare un effetto epilatorio per il danno provocato al pelo che tende a rompersi.
Problemi riscontrabili e possibili rimedi
Possono lasciare cattivi odori e con l'uso prolungato possono dar luogo ad irritazioni chimiche molto forti o a fastidiose allergie. Generalmente sono consigliate creme specifiche contenenti cortisonici, ma nei casi più gravi si consiglia di consultare un dermatologo.

Tutte le donne l’hanno usato almeno una volta perché è veloce e pratico, attenzione però a non esagerare con questo metodo perché alla lunga i peli aumentano di numero e di spessore, diventano ispidi e quindi sempre più difficili da trattare anche perché crescono sempre più in fretta!
Utilizzatelo solo per situazioni particolari, per le uscite”dell’ultimo momento” per le gambe e le ascelle, ma mai e poi mai per il viso
Rasoio
Esistono sia rasoi manuali che elettrici:
Rasoi manuali

Ne esistono in commercio di nuovi, più femminili, con la testa semovibile che seguono più facilmente le curve. Meglio utilizzare specifiche schiume, create apposta per la pelle delicata delle donne, che permettono di evitare i piccoli tagli.
Sono molto economici, circa 6 euro, ma ricordati che vanno cambiati regolarmente!

Rasoi elettrici

Danno lo stesso risultato di quelli manuali ma sono più sicuri perché evitano i tagli e le irritazioni. Possiamo trovare in commercio moltissimi modelli, quasi tutti dotati di diverse funzioni a seconda della zona del corpo da depilare.
Logicamente costano molto di più: possono facilmente superare i 25 euro.
Attenzione però a non confonderli con gli epilatori elettrici perché benché siano simili per forma e costi hanno un modo completamente diverso di trattare il pelo: il rasoio taglia il pelo in superficie, l’epilatore lo strappa dalla radice. Se vuoi conoscere qualcosa di più sugli epilatori elettrici


Durata

In entrambi i casi il pelo ricresce molto in fretta: da 2 a 4 giorni. Continuando ad usare solo il rasoio il pelo si inspessisce, cresce sia di numero che di volume e sempre più velocemente!

Problemi riscontrabili e possibili rimedi
L'uso può dar luogo a piccoli tagli, peli incarniti e infezioni, in generale è sempre bene spalmare dopo la depilazione creme idratanti e lenitive.
Se i problemi sono più gravi, si può ricorrere a prodotti esfolianti e creme antibiotiche, consigliate da un bravo dermatologo.
Moltissime donne usano la ceretta per liberarsi dei peli superflui. Se ancora non la conosci... ecco tutte le informazioni che ti servono!
Ceretta
Esistono due tipi di ceretta: a caldo e a freddo…

Ceretta a caldo
La ceretta a caldo, composto denso a base di resine, viene fatta sciogliere a bagno-maria ad una temperatura di circa 40 gradi perchè diventi fluida e quindi spalmata sulla zona da depilare in direzione del pelo; dopo il raffreddamento la cera prende una consistenza gommosa e viene strappata con apposite strisce in direzione opposta alla crescita del pelo.

Ceretta a freddo
In questo caso le strisce sono già pronte, semisolide, e si riscaldano acon le mani, la cui temperatura è sufficiente affinchè acquistino le trasforma in una consistenza applicabile sulla pelle. Anche in questo caso la striscia viene strappata in direzione opposta rispetto alla peluria.

In entrambe le situazioni l’azione del calore sulla pelle provoca una dilatazione del follicolo pilifero che quindi può essere facilmente asportato.
Attenzione però a cimentarvi da soli a questo tipo di tecnica depilatoria, perché se non viene fatta nel modo esatto provoca solo molto dolore e scarsi risultati, quindi... è meglio affidarsi alle mani sicuramente più esperte di un estetista.
Un ultimo consiglio è quello di applicare dopo la depilazione una crema astringente specifica, ed evitare i prodotti contenenti alcool.

Durata
ceretta fredda: 10-15 giorni
ceretta calda: 25-30 giorni

Pregi
Dato che viene asportato il bulbo del pelo, la zona depilata rimane tale per un tempo abbastanza lungo. Oltretutto con il tempo la ricrescita del pelo si indebolisce e i peli incarniti con questa tecnica sono abbastanza rari.

Difetti
E’ la tecnica forse più dolorosa! Inoltre la pelle rimane arrossata e ipersensibile per qualche ora.
È altamente sconsigliabile per persone che hanno problemi di circolazione perché i frequenti strappi possono provocare la rottura di capillari.Inoltre l'uso può dar luogo a follicoli, arrossamenti o eczemi.

Costi
Ascelle: da 4 a 8euro
Gambe: (completo) da 25 a 45 euro
Braccia: da 10 a 25 euro
Inguine:da 4 a 8 euro

Per chi ama il "fai da te" è possibile utilizzare i pratici kit in vendita sia nella grande distribuzione che nelle profumerie. Negli anni questi prodotti sono migliorati sensibilmente ma richiedono una buona una buona manualità ed una certa pratica per ottenere dei buoni risultati.Epilatore elettrico
Consiste in un apparecchio elettrico simile ad un rasoio ma dotato di una testina rotante che afferra i peli e li strappa completamente, non solo tagliandoli nella parte esterna, come fanno i rasoi. Grazie alla serie di pinzette rotanti, i peli vengono estirpati dalla radice (proprio come fa una pinzetta per sopracciglia), garantendo, quindi, un risultato duraturo: il pelo rinasce dopo molti giorni e non dopo un paio, come quando viene eliminato con rasoi o creme depilatorie.

Vantaggi
E' uno dei metodi più pratici, facili e veloci. Si può usare ovunque ci sia una presa elettrica, a differenza della ceretta e della crema, che necessitano di un po' di comodità e di più tempo.
Più economico della ceretta e più efficace del rasoio; la depilazione dura almeno una settimana e indebolisce il pelo, così da non dover, ogni due giorni, ritoccare peli sempre più duri e neri.
Mentre la ceretta, per essere efficace, necessita che i peli abbiano raggiunto una certa lunghezza per poterli strappare bene, l'epilatore elettrico può essere utilizzato anche su peli di almeno 1mm. Questa caratteristica lo rende preferibile alla ceretta in primavera o in estate; infatti, per poter indossare gonne e minigonne senza calze, o per mettersi in costume, la pelle deve essere perfettamente depilata e a volte non si può aspettare di andare dall'estetista.

Consigli
Per eliminare lo stesso numero di peli che si eliminano con una striscia di ceretta, bisogna passare l'epilatore elettrico più volte, quindi, in un certo senso, soffrire di più. Non c'è comunque molta differenza, sono entrambi metodi abbastanza dolorosi. Si consiglia pertanto di utilizzare l'epilatore dopo un bel bagno caldo che ha la funzione di dilatare i pori e rilassare la pelle. Ricordatevi sempre di idratare bene la pelle, dopo ogni epilazione, per evitare rossori.
Per coccolare le vostre gambe e averle sempre lisce e perfette, potete utilizzare un guanto di crine quando fate la doccia, oppure dei prodotti per esfoliare le zone che depilate: così facendo, eviterete che vi ricrescano peli sottocutanei e ottimizzerete al massimo l'efficacia del vostro epilatore elettrico.

Durata del taglio
20 giorni circa

Costo
Dai 50 euro in su       Depilazione con filo orientale

Problemi riscontrabili e possibili rimedi
L'uso può dar luogo a peli incarniti e piccole infezioni che possono essere curate con prodotti esfolianti e creme antibiotiche.L'esigenza della depilazione porta a ricercare varie soluzioni sempre più efficaci e possibilmente naturali. Tra le tecniche di cui si sente più parlare c'è sicuramente l'ultima arrivata in Italia: la depilazione con il filo orientale.
Innanzitutto è importante precisare che la depilazione con il filo orientale non ha nulla a che fare con la ceretta orientale, che viene eseguita con un particolare prodotto composto da ingredienti naturali dettati dalla cultura.
La tecnica di depilazione con il filo orientale nasce della tradizione dell'antico oriente dove, le donne imparano ad utilizzare un semplice filo di cotone molto resistente per la loro depilazione. Questo filo si mette fra le dita delle mani come una spirale ed una parte dello stesso è legata al collo di chi depila per poter fare leva ed estirpare i peli in qualsiasi parte del corpo si voglia operare.
Esso ha il potere "magico" di estirpare il pelo dalla radice, portandolo nel tempo ad indebolirsi a tal punto da non farlo più ricrescere.
Il risultato del trattamento e il tempo di applicazione dipendono molto dalla robustezza del pelo e da come fino ad ora è stato trattato, cioé se è stato estirpato correttamente o rafforzato dalle tecniche sbagliate.
Queste tecniche, purtroppo, sono di largo consumo nella nostra cultura e hanno il terribile difetto di far ricrescere il pelo più forte di prima e più velocemente; chi le ha provate, infatti, sa bene che poi occorrono anni per riportare i peli ad uno stato di accettabile naturalezza. Per eliminare e indebolire totalmente la radice di qualsiasi tipo di peluria soprattutto nelle zone del viso o nei punti più delicati del corpo che sono state trattate con tecniche sbagliate, occorrono diverse sedute della depilazione con il filo orientale, almeno due volte al mese per uno o due anni.
L'antichissima tecnica del filo orientale l'ho imparata da una grande maestra di shiatsu che, ben 12 anni fa, riponendo in me molta fiducia, aveva capito che la mia dedizione verso la ricerca del benessere andava oltre le apparecchiature elettriche o le tecniche estetiche classiche, e che la mia sensibilità di amante del naturale era molto spiccata. La mia insegnante di origine orientale, ha così deciso di insegnarmi questa tecnica, apparentemente facile da vedere ma difficile e complicata da applicare.
Occorre molta pazienza e molta abilità manuale oltre che tanta pratica, prima di riuscire ad estirpare correttamente il pelo alla radice adattandosi alle varie tipologie di cliente.
Desidero inoltre precisare che il filo orientale non ha nessun tipo di controindicazione perché rispetta l'estrazione del pelo in modo molto naturale e quindi non crea alcuna irritazione alla pelle e non provoca brufoli o altro, come avviene in molti casi, quando si esegue la depilazione con la ceretta o con l'ago elettrico.
È molto importante dopo l'applicazione del filo consigliare alla cliente l'utilizzo di una buona fiala ritardante per aiutare l'indebolimento del bulbo pilifero.
La tecnica del filo orientale piace a tutti e dona un risultato eccellente e duraturo nel tempo. Ogni volta che pratico questa tecnica su una cliente che non l'ha mai provata prima, raccolgo il suo stupore e la sua meraviglia, per come un semplice filo estragga in modo così efficace la radice del pelo.Con il filo orientale si può anche ridonare il sorriso a chi soffre di irsutismo, perché questa tecnica rappresenta una valida alternativa all'ago elettrico (che io non uso da 12 anni perché dolorosa e a rischio di cicatrici) per sconfiggere l'inestetica peluria, che di solito è di origine genetica o ormonale, ma può anche sopraggiungere a seguito dell'assunzione di farmacI                   Diatermocoagulazione

        Fino a un po' di tempo fa la tecnica definitiva più utilizzata era sicuramente la diatermocoagulazione o depilazione con ago, che introdotto nella cute, trasmette due leggere scariche elettriche, bruciando il bulbo pilifero e permettendo la conseguente estrazione del pelo con la pinzetta: sicuramente si tratta di una soluzione definitiva valida ma con tempi molto lunghi dato che i peli vengono trattati uno ad uno lasciando a volte piccolissime cicatrici e un po' dolorosa al punto che volendo è possibile effettuare una leggerissima anestesia.
E' indicata per zone poco estese: seno, inguine, ventre e labbra.

Durata
Diverse sedute a seconda del soggetto da trattare.

Costo
Dai 50 euro in su a seduta.

Problemi riscontrabili e possibili rimedi
I problemi che si possono riscontrare sono legati spesso alla non buona attrezzatura di colui che effettua il trattamento e alla sua scarsa manualità. Il cattivo utilizzo puo' dar luogo a delle piccole cicatrici che sono difficillmente eliminabili è quindi consigliabile rivolgersi a operatori esperti e qualificati.                                     Depilazione con laser
Vuoi risolvere una volta per tutte l'inestetico problema dei peli superflui?
Attualmente il sistema più efficace per un risultato definitivo si avvale della tecnologia laser. Tale strumento, assolutamente indolore, usato ormai in molti settori della medicina, ha trovato oggi un'altra applicazione: la depilazione.

In cosa consiste la depilazione con il laser
Effettuata con diversi tipi di laser (Q-Switched Nd, Alessandrite, Ruby, Neodimio-yag, Dye), consiste in un fascio di luce che ha come bersaglio la melanina e penetrando nella cute si trasforma in energia termica che elimina completamente la radice del pelo colpendo il pigmento del follicolo pilifero e inducendo una graduale atrofia dello stesso.

Indicazioni
La laserepilazione è indicata prevalentemente per i peli scuri (ricchi di melanina) in qualunque parte del corpo ad eccezione delle sopracciglia (per evitare il pericoloso contatto del laser con gli occhi).
Il trattamento è abbastanza costoso, ma con questo trattamento i risultati sono garantiti nel 99% dei casi e la ricrescita è pressoché nulla.
Ricordiamo inoltre che questi tipi di laser sono di utilizzo esclusivamente medico.

Durata
Occorrono diverse sedute a seconda del soggetto da trattare (in genere 3-4 il primo anno, 2-3 il secondo ed 1 il terzo) e si possono trattare anche vaste aree.

Problemi della depilazione con il laser
Poiché il laser agisce emettendo alte potenze per tempi infinitesimi, ha il vantaggio di essere molto efficace per la depilazione senza presentare particolari controindicazioni a parte quella di non esporsi al sole per almeno una settimana. In caso di arrossamenti è consigliabile una crema cortisonica. Nei casi più gravi si consiglia di consultare un dermatologo.

Costo di una seduta di depilazione
Dai 260 ai 360 euro per ogni seduta (circa mezz'ora). Questi costi sono molto indicativi perché variano dalla zona e dal tipo di peluria, vi consigliamo pertanto di rivolgervi a personale qualificato chiedendo sempre prima un preventivo e garanzie sui risultati. 
Depilazione con onde
Di recente introduzione, questa tecnica definitiva consiste nell'impiego di apparecchiature che emettendo alcune onde elettromagnetiche di frequenza diversificata, favoriscono la progressiva scomparsa del pelo superfluo.

Ne è un esempio Epilderm, utilizzato nei migliori centri estetici: l'estetista applica particolari prodotti-gel sulle zone da trattare, ed in seguito vi passa sopra una sonda flessibile emanante diverse radiofrequenze che atrofizzano il pelo. La seconda fase consiste invece nella classica ceretta che risulterà indolore e molto più efficace.
Si considera che chi si sottopone costantemente a questo trattamento, può ottenere un risultato che va dal 50% alla completa scomparsa dei peli supeflui.

Durata
Diverse sedute a seconda del soggetto da trattare.

Costo
Il costo di una seduta media (si va dai 15 minuti ad 1 ora), si aggira indicativamente sugli 1,5 euro al minuto.




permalink | inviato da Il mondo dell' estetica il 3/5/2008 alle 20:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile        giugno
 
 




blog letto 42494 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

*DIEGO DALLA PALMA°
*PASCAL*
*RENE BONANTE*
*ALDO COPPOLA*


 

 

 Myspace Cursors @ JellyMuffin.comMyspace Layouts & cursors

Myspace Layouts
Myspace Layouts - Girls Only Myspace Layouts
Myspace Codes - Myspace Generators - Myspace Backgrounds

CERCA